Banca Mediolanum, dati lusinghieri per la raccolta nel mese di agosto

0

Ecco i numeri diffusi in mattinata da Banca Mediolanum per quanto concerne il risparmio gestito nel mese di agosto.

Procede a gonfie vele la raccolta di Banca Mediolanum che ad agosto ha toccato quota 453 milioni di euro. Già nel mese di luglio, la raccolta netta era stata di 605 milioni. Un anno straordinario per il gruppo di Massimo Doris che in una nota ha voluto stigmatizzare le straordinarie performance del 2017 per quanto concerne il risparmio gestito: ‘Anche agosto si inserisce a pieno titolo nell’anno straordinario che stiamo vivendo dal punto di vista della raccolta nel risparmio gestito’.

Dall’inizio dell’anno, la raccolta netta del risparmio gestito ha toccato quota 3,36 miliardi, con un piccolo calo rispetto ai quasi 4 miliardi fatti registrare un anno fa.
‘Con 529 milioni infatti – ha proseguito Doris nella sua nota – in fondi e gestioni, questo agosto si conferma come un mese tutt’altro che di pausa estiva, frutto dell’inarrestabile lavoro di consulenza portato avanti dai nostri Family Banker fin dall’inizio di questo 2017. E che non vede solo il contributo, sia pur molto importante, dei Piani Individuali di Risparmio – ad oggi 1,7 miliardi – ma dell’insieme dei prodotti e servizi che siamo in grado di offrire ai nostri clienti attraverso la costante attivita’ di pianificazione finanziaria della nostra rete’.

‘Siamo certi – conclude Massimo Doris ‘di poter continuare con successo a registrare raccolte di grande valore qualitativo in maniera strutturale’. Doris si è anche detto fiducioso che il suo gruppo proseguirà con successo quanto di buono già realizzato nell’ultimo anno. ‘Continueremo con successo a registrare raccolte di grande valore qualitativo in maniera strutturale’. Da inizio anno, la raccolta in Fondi e Gestioni ha toccato quota 4,14 mld (mentre nel 2016 era ferma a quota 2,6 mld).