Ecco come sono cambiati i vari settori lavorativi per la quarantena

0

Lo scoppio del coronavirus ha causato uno shock all’economia globale con una velocità senza precedenti. Di seguito sono riportati gli sviluppi relativi alla risposta nazionale e globale, al luogo di lavoro e alla diffusione del virus.

Pericoli Di Lavoro

L’operatore del centro commerciale CBL & Associates ha avvertito venerdì in una limatura regolamentare che sussistono “dubbi sostanziali” sul fatto che sarà in grado di continuare come preoccupazione continua, citando l’impatto finanziario del coronavirus sui suoi affittuari di negozi. L’avvertimento arriva dopo che ha saltato un pagamento di interessi di $ 11,8 milioni che era dovuto il 1 ° giugno. Ha un periodo di tolleranza di 30 giorni prima che vada in default. CBL ha 108 centri commerciali in 26 stati.

Bombardier Aviation sta riducendo la sua forza lavoro di circa 2.500 dipendenti a causa delle sfide causate da COVID-19. La società ha dichiarato venerdì di dover fare il trasloco perché le consegne di business jet, in tutto il settore, sono previste in calo di circa il 30% su base annua a causa della pandemia.

Bombardier ha affermato che la maggior parte dei tagli avrà un impatto sulle sue attività produttive in Canada e avverrà durante tutto l’anno. Ha quasi 60.000 dipendenti totali. La società prevede un addebito di circa $ 40 milioni relativo ai tagli di posti di lavoro.

La casa automobilistica britannica di lusso Bentley ha in programma di tagliare fino a 1.000 posti di lavoro e ha avvertito della possibilità che ne vengano altri mentre cerca di limitare i danni causati dallo scoppio del virus. La società, che fa parte del gruppo tedesco Volkswagen, ha dichiarato che sta cercando di tagliare i posti di lavoro iniziali nell’ambito di un regime volontario, ma che i futuri tagli di lavoro potrebbero essere obbligatori. Bentley ha dichiarato di aver informato i suoi 4.200 lavoratori di un programma per ridurre significativamente le dimensioni del business.

Il settore viaggio

British Airways sta valutando un’azione legale contro i piani del governo britannico di costringere chiunque arrivi nel paese a mettersi in quarantena per 14 giorni al fine di arginare la diffusione del coronavirus. Willie Walsh, amministratore delegato di International Airlines Group, che gestisce la compagnia di bandiera britannica, ha detto a Sky News che sta rivedendo la situazione con gli avvocati. Ha detto che le regole “irrazionali” della quarantena “silurerebbero” le possibilità della compagnia aerea di volare a luglio.

La Slovacchia ha revocato le restrizioni del governo per i viaggi verso la vicina Austria e Ungheria.
Il primo ministro slovacco Igor Matovic afferma che la mossa diventerà effettiva venerdì. Inoltre, consente ai cittadini austriaci e ungheresi di recarsi in Slovacchia senza restrizioni.

Giovedì, la Slovacchia ha riaperto per i viaggiatori il confine comune con un altro vicino, la Repubblica Ceca.

Governi E Banche Centrali

I bar, i centri benessere e i negozi di tatuaggi della Louisiana possono iniziare le operazioni di riavvio quasi tre mesi dopo la loro chiusura a causa del coronavirus.
Lo stato ha continuato ad allentare le restrizioni relative ai virus venerdì. Le modifiche consentono ai rivenditori, ai ristoranti, ai saloni e alle chiese di servire più clienti alla volta e di riaprire le altre attività chiuse con limitazioni.

L’allentamento delle restrizioni non avrà effetto a New Orleans. I funzionari nella hot spot dei virus originale dello stato vogliono più tempo per determinare quando consentiranno una più ampia riapertura delle imprese.

Il livello di disoccupazione nella Repubblica Ceca è cresciuto moderatamente in mezzo alla pandemia. Il ministro del lavoro Jana Malacova afferma che la disoccupazione ha raggiunto il 3,6% a maggio, lo 0,2% in più rispetto al mese precedente. Un totale di 266.144 cechi erano disoccupati a maggio, 12.104 in più rispetto ad aprile.

Gli analisti hanno previsto che il livello di disoccupazione potrebbe raggiungere fino al 10% più avanti nel corso dell’anno.

Il governo della Malesia ha annunciato uno stimolo di $ 8,2 miliardi per sostenere la ripresa economica a breve termine. Il pacchetto, che si aggiunge a uno stimolo di $ 60 miliardi annunciato in precedenza, è incentrato sull’aumento dell’occupazione, il corteggiamento degli investimenti esteri e il rilancio dei settori chiave dell’economia. Il primo ministro Muhyiddin Yassin ha dichiarato venerdì che ha incluso $ 2,3 miliardi di iniezione fiscale diretta nell’economia sotto forma di sussidi salariali, programmi di miglioramento delle competenze e sostegno alle piccole e medie imprese. Diverse agevolazioni fiscali e sconti sono stati concessi per rafforzare i settori manifatturiero, immobiliare, automobilistico, dell’olio di palma, delle compagnie aeree e del turismo

Statistics Canada registra un alto tasso di disoccupazione in quanto l’economia canadese ha aggiunto 289.600 posti di lavoro a maggio, con la riapertura delle imprese allentando le restrizioni alla salute pubblica. L’agenzia governativa afferma che il tasso di disoccupazione è salito al 13,7%, superando il precedente massimo del 13,1% nel dicembre 1982. L’aumento del tasso di disoccupazione è arrivato quando più persone hanno iniziato a cercare lavoro. L’aumento del numero di posti di lavoro arriva dopo la perdita di tre milioni di posti di lavoro tra marzo e aprile e circa 2,5 milioni in più sono stati tagliati.

E infine i mercati

Le azioni si stanno affrettando venerdì dopo che un rapporto molto migliore del previsto sul mercato del lavoro americano ha dato alla recente manifestazione di Wall Street un’altra scarica di adrenalina. Staremo a vedere come si evolverà.