Inps, Tito Boeri: “Pensioni più adeguate per il futuro”

0

Tito Boeri il presidente dell’INPS ha parlato stamattina davanti alla commissione degli enti previdenziali. Per Boeri nel nostro Paese c’è la questione da affrontare della grande povertà tra chi è nella fascia tra i 55 e i 65 anni ovvero appena sotto l’età pensionabile. In più si aggiunge il problema del cambio generazionale in seguito all’innalzamento dell’età in cui si andrà in pensione. E’ notizia infatti di pochi giorni fa che chi ha 30 anni adesso e lavora andrà in pensione entro i 75 anni.

Quindi per Tito Boeri occorre una maggiore elasticità quando si smette di lavorare e pensioni più adeguate per il futuro. Boeri vorrebbe che le pensioni sopra i 1000 euro si potessero pagare con bonifico bancario sebbene la legge di stabilità ha previsto l’aumento della soglia a 3 mila euro.