Investire in una casa in vendita in Puglia conviene

0

Il mercato immobiliare italiano, già da qualche anno, fatica a riprendere il ritmo: crisi economica e diversificazione degli investimenti hanno rallentato il mercato del mattone.

Una regione però naviga controcorrente, facendo registrare confortanti segni di ripresa in questo settore: la Puglia. Secondo i dati forniti dai più importanti siti che si occupano di compravendita immobiliare, in Puglia ci sono 119 mila immobili in vendita e 19 mila in affitto, ovvero il 3% degli annunci immobiliari italiani. Case tradizionali e immobili caratteristici siti in luoghi incantevoli, fanno della Puglia uno dei luoghi migliori su cui investire.

La situazione immobiliare

Nonostante sia tutta la regione a segnare un incremento delle vendite immobiliari, alcune province presentano un maggior numero di immobili rispetto ad altre. La Puglia si divide in 6 province: Foggia, Barletta-Andria-Trani, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce.

Il capoluogo di regione, Bari, è la città metropolitana con il maggior numero di immobili in vendita e in affitto: 37 mila in vendita e 7 mila in affitto rappresentando il 31% degli annunci dell’intera regione. La tipologia di immobili più venduti sono gli appartamenti (circa 70 mila) e le case indipendenti (40 mila).

Il Salento

Il rinomato quotidiano americano New York Times definisce il Salento come una gemma non ancora scoperta.

In effetti questa zona della Puglia offre paesaggi incantevoli, con spiagge affollate da turisti e borghi caratteristici, che ne fanno un luogo ideale per lanciare il proprio business immobiliare con un ritorno quasi certo. Da circa tre anni il mercato immobiliare ha conosciuto un importante incremento.

Un altro segnale importante arriva dal prezzo di vendita al metro quadro degli immobili. A dicembre del 2018 il prezzo si assestava sui € 1.341 rispetto alla media di dicembre dell’anno precedente: € 1.366 pari ad una diminuzione del 1,87% su base annua. Affidandosi ad un’agenzia immobiliare competente, si troveranno le migliori soluzioni immobiliari per il proprio business.

Ci sono soluzioni innovative per chi cerca case in vendita nel Salento, come la formula Condo Hotel che permette in avere un rendimento mimino garantito.

Investire in Puglia: dove conviene?

Ma nel dettaglio, osserviamo la media su cui si assestano i prezzi di vendita al metro quadro provincia per provincia:

  • Foggia: €1.200 in media al metro quadro, con il 21% degli immobili in vendita totali della regione presenti nella provincia;
  • Barletta-Andria-Trani: € 1.400 in media al metro quadro, la provincia fa segnare il 6% di immobili totali in vendita nella regione;
  • Bari: € 1.650 in media al metro quadro, la provincia detiene il 31% di immobili regionali in vendita;
  • Taranto: € 1.000 in media al metro quadro, questa provincia detiene il 21% degli immobili in vendita nella regione;
  • Brindisi: € 1.150 in media al metro quadro e la provincia detiene il 13% degli immobili in vendita in Puglia;
  • Lecce: € 1.100 in media al metro quadro, la provincia vanta il 49% del totale degli immobili in vendita nella regione.

Turismo in Puglia: una ragione in più per investire

La Puglia negli ultimi anni sta conoscendo un incremento considerevole del turismo sia dal resto d’italia che dal resto d’europa. Secondo i dati pubblicati a fine 2018, la Puglia vanta un incremento del 10% sul turismo totale e del 7% sui pernottamenti, segnando un valore maggiore rispetto al resto della nazione.
L’aumento delle visite e dei pernottamenti va a giovare a tutte le attività del settore: bed&brekfast, hotel, ostelli garantendo un incremento della clientela traducibile in un profitto migliore.

In entrambi i versanti, ionico e tirrenico, sono presenti località turistiche molto conosciute e tanti luoghi caratteristici da scoprile. I prezzi abbordabili di vendita al metro quadro, l’incremento continuo del turismo e le bellezze paesaggistiche, il mercato immobiliare in Puglia sta conoscendo una fase di rinascita.