Logic Remote di Apple per iPad Pro e iPhone

0

L’applicazione si trova, gratuita, sull’Apple Store. È la prima volta che nasce una compatibilità tra Logic Remote 1.3 di Apple e appunto, iPhone e iPad Pro, trasformandoli in vari modi. Entrambi possono diventare dei mixer, controller e pad per riuscire a controllare le funzioni, almeno quelle di base, che si trovano sul Mac che utilizzate di solito. Ci sono alcune differenze. Con iPad per esempio si potrà controllare a distanza Logic ProX, MainStage e GarageBand, mentre per l’iPhone si potrà solo controllare Logic ProX.

In generale iPhone è più limitato di iPad, per esempio sono limitati la registrazione automatica o il controllo del trasporto e vari strumenti che si possono usare a distanza. Su iPadPro esistono più fader utilizzabili dal mixer mentre gli altri strumenti possono sfruttare le dimensioni maggiori dello schermo. Tra le altre cose si possono usare anche strumenti touch, smart control e comandi da tastiera.

Oltre a questa novità per i due dispositivi, sicuramente interessante soprattutto per il tablet, viste le maggiori possibilità che offre, da pochissimo Apple ha rilasciato anche un aggiornamento per GarageBAnd, con tutta una serie di nuovi effetti da scoprire e un’applicazione tutta nuova, Memo Musicali. Scoprite subito Logic Remote collegandovi all’App Store, dove potete trovarlo gratuitamente e utilizzarlo per il vostro iPhone o iPadPro, con le funzioni sopra descritte. Oltre a questo, date un’occhiata anche alla nuova applicazione per non lasciarvi sfuggire nulla anche in merito al settore musicale di ciò che Apple propone per i suoi utenti.

Se non siete esperti su App Store potete trovare molte altre applicazioni per i vostri brani musicali preferiti, vi basta sfogliare le proposte e ogni tanto tornare sulla pagina per cercare le novità, per sentire la vostra musica al meglio e con effetti sonori unici. Con Logic Remote poi potrete sfruttare tutte le potenzialità, specialmente per il tablet.