Piccoli prestiti online: come ottenerli

0

I piccoli prestiti online rappresentano una delle risorse importanti per ottenere immediata liquidità anche con piccole garanzie, ecco come richiederli.

I piccoli prestiti online rappresentano oggi una risorsa preziosa per quanti hanno necessità immediata di denaro e non hanno molto tempo a disposizione per recarsi in filiale per formalizzare la richiesta. Sui portali presenti in rete è possibile oggi richiedere i finanziamenti desiderati, ottenere preventivi e poterli confrontare per scegliere quello che si ritaglia su misura in base alle esigenze del cliente. Una delle compagnie che ha fatto dei prestiti online un fiore all’occhiello della propria offerta è la Findomestic che ha creato un sistema interamente digitalizzato che, mediante la firma digitale, consente di poter eseguire una grande quantità di operazioni in totale autonomia e senza la necessità di doversi rivolgere ad una filiale.

Periodicamente viene presentata l’offerta del momento da cogliere al volo per le condizioni davvero favorevoli. Per tutti coloro che faranno richiesta dei prestiti online sul sito della compagnia, Findomestic, verrà proposto un tasso promozionale e l’azzeramento di tutte le spese accessorie come l’imposta di bollo, le spese per l’apertura della pratica e per la gestione delle rate. Un notevole risparmio sul volume globale del denaro da restituire.
Per fare solo un piccolo esempio, se si sta cercando un prestito di 14 mila euro con un piano di ammortamento articolato in 96 rate, è possibile prevedere dei costi di 186 euro mensili calcolato sommando ilTan fisso del 6,29% e il Taeg del 6,48%.

In questo tipo di promozioni vengono anche incluse le  opzioni di flessibilità che consentono al richiedente di poter saltare una rata o modificarne l’importo. Queste opzioni possono essere esercitate per ben tre volte nel corso del finanziamento a partire dalla sesta rata in poi. Esclusa, invece, la  polizza assicurativa  che si sostituisce al debitore in caso di decesso del richiedente. E’ possibile richiedere questa forma di finanziamento online oppure recarsi presso una delle tante filiali di Findomestic sparse in modo capillare su tutta la penisola italiana.

Recentemente si è appreso anche che Widiba è stata assorbita da Findomestic con la messa in atto di un nuovo piano imprenditoriale che prevede anche i cosiddetti prestiti paperless, che si possono eseguire interamente online. Una scelta all’avanguardia che consentirà di poter risparmiare a cominciare dalla tempistica che sarà notevolmente ridotta proprio perchè l’espletamento delle pratiche non sarà cartaceo ma si svilupperà interamente online.

Fra le società finanziarie più cliccate del web non può di certo mancare il gruppo Compass che si presenta sul mercato dei prestiti online con una proposta più flessibile rispetto a quelle proposte dalla concorrenza anche se i tassi di interesse sono evidentemente superiori e il perfezionamento della domanda si completa comunque in una filiale. L’azienda propone prestiti personalizzati per importi che possono arrivare fino a 30 mila euro con una delle migliori combinazioni tra durata e costo rata.
Per presentare la vostra domanda dovete obbligatoriamente presentarvi presso una delle decine di filiali presenti nel nostro paese, tenendo bene a mente che stipulerete un contratto davvero molto flessibile per quanto concerne i pagamenti. Le opzioni di flessibilità per modificare importo alla rata si possono utilizzare solo per un massimo di cinque volte nel corso di tutta la durata del finanziamento.
Anche per quanto riguarda Compass è possibile fare un esempio di prestito. Se ci servono 9 mila euro da pagare in 60 mensilità è possibile prevedere una rata da 193,64 euro con Tan fisso del 9,90% e interessi Taeg che ammontano all’11,45%.