Prestiti personali studenti: le proposte di Maggio 2016

0

Il mondo dei prestiti personali per studenti 2016 si fa sempre più movimentato e pieno di opportunità per i giovani che vogliono scegliere le condizioni più adatte alla propria situazione economica. Consideriamo quindi le seguenti opportunità se siamo alla ricerca di un prodotto con possibilità di rimborso agevolate e una convenienza di fondo che ce lo fa preferire rispetto alle alternative classiche per universitari.

Consideriamo innanzitutto di poter ricorrere ai prestiti ad onore (o “ad honorem”): finanziamenti generalmente concessi a chi si trova in procinto di dover iniziare un’attività in proprio o, come nel caso contemplato, un nuovo percorso di studio, consentendo un rimborso più flessibile e in vista di una capacità creditoria più elevata. Tra di essi si distingue Ad Honorem di UniCredit, destinato agli universitari di qualsiasi cittadinanza (residenza in Italia), e con una flessibilità temporale proporzionata in rapporto alla durata degli studi.

Il prestito UniCredit in questione consente di trasformare, al termine del periodo, l’ammontare della somma concessa in un vero e proprio prestito personale da rimborsare una volta trascorso il periodo opzionale definito “di grazia”, costituito da due anni in cui potremo dilazionare il rimborso del prestito, che non maturerà così interessi.

Troviamo poi l’offerta Prestito con Lode di Banca SanPaolo, finanziamento facente parte della popolare gamma di strumenti di credito PerTe. Questo prodotto è destinato agli studenti ritenuti di capacità e dedizione meritevoli nell’ambito del ciclo di studi, sia che si tratti di allievi dediti agli studi universitari così come il successivo livello di istruzione (ovvero i master), con condizioni piuttosto vantaggiose, e una concessione di apertura in conto corrente della durata di 5 anni (le erogazioni verranno effettuate su base semestrale).

Il periodo ponte contemplato da questa offerta SanPaolo è di 48 mesi, durante il quale non matureranno interessi per il rimborso del prestito. La restituzione del prestito può essere infine concordata, se in unica soluzione oppure ratealmente, secondo una durata stabilita con l’Ente: le due proposte illustrate hanno già permesso a diversi giovani di finanziare le proprie necessità, e si tratta indubbiamente di due delle scelte più popolari del mese di Maggio.