Per Scongiurare CyberCrime basta “cambiare” Password

0

La maggior parte dei crimini informatici vengono perpetrati per motivi di spionaggio o finanziari, ma le modalità con cui vengono messe in atto sono sempre le stesse: sequestro di dati, phishing o furto di Password. Il CyberCrime fiorisce al fiorire dell’ingenuità telematica.

Il phishing rappresenta uno dei metodi più utilizzatI per il furto di dati personali. Consente nell’invio di e-mail truffa con link dannosi per il Software. Il risultato può essere la perdita di dati personali o il furto di account. Troppo spesso, da utenti ingenui, ci fidiamo nell’aprire link che possano suscitare curiosità, tattica spesso proficua per i pirati informatici. I criminali su Internet, spesso, possono nascondersi dietro a virus, lanciati facilmente all’apertura di video, apparentemente accattivanti e/o divertenti. I risultati di un briciolo di curiosità possono essere davvero fatali.

Tuttavia, ci si può proteggere in qualche modo. Basta un minimo d’attenzione nella creazione delle Password. Mai scegliere Password banali o collegate ai vostri dati personali. Optate per Password complesse, comprensive di lettere maiuscole e minuscole e caratteri numerici. Maggiore sarà la complessità della vostra Password, minore il rischio di imbattervi nel CyberCrime che sarebbe solo una bega in più nella vita frenetica di ogni giorno, magari latente, ma abilmente nascosto sempre dietro ogni debolezza degli internauti.